CONSAPEVOLEZZE

Il controllo l’ho perduto nuovamente
Non mi ascolta, fa da sola la mia mente
Grido aiuto ma nessuno che mi sente
Cerco anime ma vedo solo gente

L’ho gridato a gran voce che sto male
Ma a vent’anni niente ti può preoccupare
E si sa che a quest’età tutto è normale
Perché ancora non ho il mutuo da pagare

Da bambine siamo tutte principesse
Quando cresci indossi consapevolezze
Ma a sei anni avevo addosso quelle stesse
Ricevevo sempre schiaffi e mai carezze

E mia madre pensa che io sia egoista
Io potessi giuro le farei una lista
Nominando una per una ogni sua svista
Fossi cieca lei direbbe che ho la vista

E mia nonna non mi riconosce più
Ma mi sento così tanto in schiavitù
Che vorrei volar senza guardare giù
Ma mi schianto su quel suolo, ho un dejavù

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: